400 colpi #43 – The Warriors – I guerrieri della notte (Walter Hill, 1979)

I guerrieri della notte è un film su come funziona una gang, un gruppo di gang, su cosa può diventare la notte di una metropoli. Sui rapporti di potere, sull’orgoglio. È giustamente un cult: girato (montato) in real time, regala 90 minuti di adrenalina, botte, slang, ralenti, musica so 80’s e un ritmo incredibilmente vario, nonostante succeda (apparentemente) solo una cosa: pugni, calci e correre. … Continua a leggere 400 colpi #43 – The Warriors – I guerrieri della notte (Walter Hill, 1979)

Vota:

locandina-noah

Noah – Darren Aronofksy, 2014

Non chiediamoci se fosse ridondante girare un altro film su una qualsiasi vicenda biblica: tutti i soggetti sono leciti. Anzi: quanto più è ambizioso il progetto, tanto maggiore sarà la fiducia da concedergli prim’ancora di averlo visto. Possiamo subito dire che Noah se la merita tutta, soprattutto per tre motivi. Il primo è un cast eccellente – facile, con Russel Crowe, Anthony Hopkins e Jennifer … Continua a leggere Noah – Darren Aronofksy, 2014

Vota:

La pelle che abito – Pedro Almodóvar, 2011

La domanda che ci si potrebbe porre guardando questo film è: che limite sono disposto a oltrepassare per vendicare un torto, quando ogni giorno c’è qualcosa che mi ricorda la mia sventura? Il chirurgo plastico Robert Ledgard conduce esperimenti per creare un nuovo tipo di pelle umana, resistente alle aggressioni di qualunque genere: da quando ha perso la moglie, carbonizzata in un incidente d’auto e … Continua a leggere La pelle che abito – Pedro Almodóvar, 2011

Vota:

E ora dove andiamo? – Nadine Labaki, 2011

Ci vuole molta pazienza per lasciarsi catturare da E ora dove andiamo, storia di un conflitto religioso che oppone cristiani e musulmani in uno sperduto villaggio tra le montagne. La commedia, seppure amarissima, stenta infatti a decollare e sembra che non ci sia alcun obiettivo all’orizzonte. Quando però si schiariscono i contorni della trama, si riesce a stare svegli e, poco alla volta, a farsi … Continua a leggere E ora dove andiamo? – Nadine Labaki, 2011

Vota:

In nome del papa re – Luigi Magni, 1977

Chiamatelo come volete: pietra miliare, cult, must. In nome del papa re è un film imprescindibile, uno di quei film che i guru americani dei manuali di sceneggiatura farebbero a gara per avere nei loro libri. Ma non basta: Nino Manfredi è bravissimo e perfettamente convincente nella parte di un monsignore membro della Sacra Consulta, dalla fede genuina e pieno di buon senso. Ecco perché … Continua a leggere In nome del papa re – Luigi Magni, 1977

Vota: