Goodnight-mommy-recensione

400 blows #118 – Good Night Mommy, Veronika Franz, Severin Fiala, 2014)

Due biondini che collezionano scarafaggi e hanno lo stomaco di inumare un gatto in un acquario: si direbbe un’evoluzione di Funny Games. La differenza tra quest’ultimo e Good Night Mommy, però, è che in Funny Games tutto è gratuito. Qui, invece, se i due gemelli seviziano la mamma – o una donna molto astuta e nervosa che ha preso il suo posto – un motivo c’è. Ma, per fortuna, poche certezze.

Two young blond guys collecting beetles and having the guts to bury a cat into an aquarium: a variant of Funny Games. The difference between the two films lies in the gratuitousness of Funny Games. In Good Night Mommy we see the children torturing their mother – maybe she is a nervous but clever imposter – but they still have a reason to do so. Luckily, we have no narrative certainties.

Good Night Mommy, in 400 blows

Commenti? :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...