william-klein-palazzp-della-ragione

William Klein al Palazzo della Ragione

Sono andato al Palazzo della Ragione, a Milano, e ho visto la mostra su William Klein intitolata appunto William Klein: il mondo a modo suo. Erano esposte fotografie divise per gruppi, in base alla città in cui sono state scattate – Klein le ha raggruppate in altrettanti libri, per esempio, su New York, Roma, Parigi, Tokio, Mosca, Kiev.

William Klein, che adesso ha 88 anni, ha anche dipinto e fatto il regista, ma è alla fotografia che ha dedicato la maggior parte della sua vita – e del suo talento, aggiungo, da ammiratore un po’ parziale. Egli stesso ammetteva di aver iniziato a scattare fotografie senza nemmeno saper maneggiare come si deve una macchina fotografica. Ha cominciato senza maestri, senza conoscere le regole.

Quando non si conoscono regole, in genere, succedono due cose: si resta nel dilettantismo, perché non si riesce a dare una forma al proprio sentire, o si esplode come geni, sinceri rivoluzionari, perché la voglia e il bisogno di raccontare qualcosa sono così forti che sfondano anche l’inconsapevolezza dei propri mezzi, senza essere raddrizzati da norme troppo rigide.

L’essere incosciente, l’ingenuità del non saper davvero da che parte cominciare, hanno evidentemente accompagnato il talento di Klein in giro per il mondo. Sarà anche stato più fortunato di Robert Capa, saltato su una mina in Vietnam, ma è stato abile a far fruttare la sua abilità anche quando non teneva in gran considerazione il suo lavoro. Se bastasse questo per rinnovare un settore intero come la fotografia di moda…

Sarebbe un male se fossimo tutti come William Klein: bravi e inincasellabili ma troppi, per emergere in quel modo. Per fortuna esiste la rassicurante mediocrità, che ci permette di avvicinarci a quella imperfezione così alta e sognare, felici per qualche istante. Se fossimo tutti così geniali, quanto spazio avremmo per desiderare di esserlo?

Commenti? :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...