before-midnight-recensione

400 blows #100 – Before Midnight (Richard Linklater, 2013)

Prima dell’alba, del tramonto e di mezzanotte c’è una storia d’amore che nasce, s’illumina e si brucia, rischiando di scomparire per sempre. Se fosse scomparsa, ammettiamolo, non staremmo parlando di una trilogia romantica. Nonostante questo, nonostante la sceneggiatura verbosissima, Before Midnight si lascia guardare e noi ci lasciamo illudere che ogni storia (d’amore) finisca così. È necessario.

Before sunrise, before sunset and before midnight there’s always a rising, sparkling and burning love story which is about to disappear. If it really disappeared, let’s admit it, we wouldn’t be talking about a romantic trilogy. Nevertheless, even though the screenplay is so wordy, Before Midnight isn’t boring at all and it’s able to fool us: we want every (love) story to end that way.

Before Midnight, in 400 blows

Commenti? :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...