life_anton_corbij_recensione

400 blows #90 – Life (Anton Corbijn, 2015)

Sei un fotografo e credi nel futuro di un rebel without a cause (o piuttosto della tua carriera) più di chiunque altro. Un omaggio al cinema, al divismo effimero di un timido e anticonformista sincero (ma consapevole), a un’arte documentaria: “I’ve been here, you’ve been here“. E una reciproca confessione d’impotenza, di quanto sia faticoso fare la scelta giusta senza ferire chi ci vuole bene.

You are a photographer and you believe in the future of a rebel without a cause (of your career, instead) more than anyone else. Life is a tribute to cinema, to the short-lived fame of a shy and unconventional sincere guy (he was also very aware of it), a tribute to a documentary art: “I’ve been here, you’ve been here”. Life’s also a story about helplessness, telling us how difficult is to make the right choice without hurting who love us.

90) Life, in 400 blows

Commenti? :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...