way-down-east-agonia-sui-ghiacci-cinemastino-locandina

400 colpi #82 – Way Down East (Agonia sui ghiacci, David Griffith, 1920)

Agonia sui ghiacci va visto incamerando una dose spropositata di pazienza, prima di sedersi e contemplarlo. Due ore e mezzo sono abbastanza per un film muto e con pochi intertitoli. Se resistete, però, la fatica sarà premiata: è così gratificante constatare il grado di maturità che già nel 1920 il cinema (fotografia+montaggio+dramma popolare, oggi 120enne) aveva raggiunto, nelle mani di David Griffith.

Patience is the first requirement you should have if you want to watch Way Down East. Two hours and a half are a lot of time for a mute film with such a few intertitles. If you hold on, however, your effort will be honoured: it’s very satisfying seeing that the art of cinema (photography+montage+popular narrative, turning 120 today), handled by David Griffith, was so mature even in 1920.

82) Way Down East (Agonia sui ghiacci) in 400 blows

Commenti? :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...