matteo-garrone-film-recensioni-cinemastino

Due film di Matteo Garrone

Prima di diventare molto celebre anche fuori dall’Italia, prima del Racconto dei racconti, Reality e Gomorra, Matteo Garrone era un cineasta di quelli che si sarebbero definiti indipendenti, che raccontano storie introspettive e poco appetibili per un pubblico di bocca buona, proprio come Paolo Sorrentino quando girava i suoi primi due o tre film. Guardando Estate romana e Primo amore, usciti rispettivamente nel 2000 e … Continua a leggere Due film di Matteo Garrone

Vota:

way-down-east-agonia-sui-ghiacci-cinemastino-locandina

400 colpi #82 – Way Down East (Agonia sui ghiacci, David Griffith, 1920)

Agonia sui ghiacci va visto incamerando una dose spropositata di pazienza, prima di sedersi e contemplarlo. Due ore e mezzo sono abbastanza per un film muto e con pochi intertitoli. Se resistete, però, la fatica sarà premiata: è così gratificante constatare il grado di maturità che già nel 1920 il cinema (fotografia+montaggio+dramma popolare, oggi 120enne) aveva raggiunto, nelle mani di David Griffith. Patience is the … Continua a leggere 400 colpi #82 – Way Down East (Agonia sui ghiacci, David Griffith, 1920)

Vota:

Di noi tre (Andrea De Carlo, 1997): se fosse un film?

Leggere una storia così densa e spesso anche troppo spiegata può essere poco gratificante. Quando si frequenta il cinema, oltre che la narrativa su carta, s’impara a ragionare per immagini e si desidera che anche le pagine di un libro ci parlino solo in quel modo. Quello che su una sceneggiatura diventa inaccettabile, allora, ci pare superfluo anche in un libro: chiarire direttamente i sentimenti … Continua a leggere Di noi tre (Andrea De Carlo, 1997): se fosse un film?

Vota:

francofonia-sokurov-recensione-locandina

Francofonia – Aleksandr Sokurov, 2015 – Recensione

Ci sono i film di finzione, i documentari e poi ci sono le pellicole di Aleksandr Sokurov, che ha già dimostrato di saper fondere i generi sempre un po’ debitori l’uno dell’altro. Come succedeva con Arca Russa, infatti, Francofonia racconta il viaggio in uno tra i musei più ricchi al mondo, il Louvre, e rilegge le vicende che l’hanno visto protagonista durante l’occupazione della Francia … Continua a leggere Francofonia – Aleksandr Sokurov, 2015 – Recensione

Vota: