man-of-straw-uomo-di-paglia-cinemastino

400 colpi / 400 blows #63 – L’uomo di paglia / A man of straw (Pietro Germi, 1958)

La paglia come s’infiamma si consuma e piange le sue ceneri, solo grigia memoria di ciò che è stato, che sarebbe potuto essere, che non sarà più. L’uomo di paglia di Germi, regista e sceneggiatore (molto bene) e attore protagonista (un po’ meno bene) osa tradire la moglie (una sigaretta e una rosa, come si tradiva nel cinematografo degli anni ’50) uccidendo lei, se stesso e l’altra. Sofocle applaude.

As the straw fires up it burns down and mourns its ashes, faded memory of the past, of what could have been and what will never be. Pietro Germi’s man of straw dares cheat on his wife, the way they cheat in 50s Italian movies: by smoking a cigarette and smelling the roses together. He ends up killing his wife, himself and his lover. Sofocle agrees.

L’uomo di paglia, in 400 colpi / A man of straw, in 400 blows

Commenti? :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...