poster-jane-eyre-locandina-1942

400 colpi #52 – Jane Eyre (Robert Stevenson, 1943)

C’è Orson Welles, niente da dire. L’unico altro volto che avrei dato al perfido e compiaciuto Edward Rochester è quello di Laurence Olivier. Ma Welles è un po’ più volgare, meno austero e più violento, come ci vuole per il personaggio. Ma la protegonista è Jane, martire dell’educazione in collegio che ha mortificato troppo la sua dignità. Un po’ di femminismo?
P.s: sceneggiato da A. Huxley!

Jane Eyre, in 400 colpi.

Commenti? :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...