400 colpi # 45 – The Signal (William Eubank, 2014)

the-signal-2014-cinemastino

The Signal è un film senza capo né coda e la presenza di Laurence Fishburne non migliora la situazione: non è che, siccome c’è uno che ha recitato in Matrix, un mediocre film di fantascienza diventa un cult. La cura con cui è gestito il compositing, poi, rende ancora meno riuscito l’esperimento: se la sceneggiatura non sta in piedi, non saranno delle fighissime gambe bioniche a farla correre.

The Signal, in 400 colpi.

Commenti? :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...