400 colpi di tastiera # 37 – Brian di Nazareth (Terry Jones, 1979)

Brian-di-Nazareth-recensione

C’era una volta Gesù di Nazareth, ma pochi sanno che quella stessa notte nacque anche un altro pargolo. Brian. Romano, ma odia i Romani. Predicatore improvvisato, ma odia i suoi seguaci. Immerso in un’improbabile Giudea a metà tra gli anni ’80 e l’anno zero, assoldato da un gruppetto di fanatici che vogliono liberarsi di Roma. “Cosa ci ha dato, a parte l’acquedotto, le fognature, i muli in orario?”

Brian di Nazareth, in 400 colpi.

Commenti? :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...