400 colpi (di tastiera) # 22 – Gardens of stone (Francis Ford Coppola, 1987)

gardens-of-stone-coppola
Il giardino più rigoglioso d’America

Si può dare a un sergente del “pacifista” solo perché ha un’idea della guerra diversa dai suoi superiori e contemporaneamente tenerselo nell’esercito? Certo, se quel sergente ha comunque un ruolo fondamentale: formare ragazzi che poi andranno a morire in terra straniera, per esempio. Ancora Vietnam per Francis Ford Coppola. Meno sofferto, meno intenso, un po’ più retorico e celebrativo. Purtroppo.
Gardens of stone (Giardini di pietra), in 400 colpi (di tastiera)

Commenti? :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...