400 colpi (di tastiera) #17 – Liberi (G. M. Tavarelli), 2003

liberi-locandina-germano-solinasDue ragazzi fuggono dai loro fantasmi e cercano reciproco conforto, tra gelosie, incomprensioni e scontri generazionali. Sceneggiatura genuina ma acerba, premiata dalla fucina del Solinas, è impreziosita dalle interpretazioni un po’ immature ma apprezzabili di Elio Germano e Nicole Grimaudo. Che ci dicono: la felicità degli altri spesso è dolorosa ma l’infelicità che nutriamo per loro lo è di più.

Liberi, in 400 colpi (di tastiera)

Commenti? :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...