400 colpi (di tastiera) #15 – The Final Cut (Omar Naim)

the-final-cut-locandinaIn un futuro prossimo, la gente può decidere di far impiantare nel cervello dei futuri figli un aggeggio che, attraverso i loro occhi, registra ogni istante della loro vita. Dopo la loro morte, un montatore confezionerà il ricordo più appropriato (secondo lui), dopo aver intervistato la famiglia. Desiderio d’immortalità e di estinguere le parti nocive di un’esistenza o semplice gesto d’affetto?
The Final Cut, in 400 colpi.

Commenti? :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...