400 colpi (di tastiera) #5 – Escape from tomorrow (Randy Moore), 2013

escape-from-tomorrowFantascienza e grottesco divertissement per famiglie, parodia dello stile disneyano proprio trale mura del re dei parchi divertimenti, filo logico che è molto arduo scorgere. È una storia che non ci si aspetta, demenziale a tratti, surreale in altri, un po’ frustrante e meno godibile in qualche momento. Non risponde a molte domande, ne pone un bel po’. Quella più importante è soltanto una. Perché?

Escape from tomorrow, in 400 colpi (di tastiera)

Commenti? :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...