Straziami ma di baci saziami – Dino Risi, 1968

Un altro film a prima vista più lontano dal genere della commedia all’italiana è Straziami ma di baci saziami (Dino Risi, autore anche del soggetto, 1968): è la storia d’amore un po’ surreale tra il garzone di un barbiere, Marino, e la figlia di uno scultore di lapidi, Marisa. Amore contrastato dalla famiglia della ragazza e da mille circostanze avverse, piene di spunti comici. L’elemento … Continua a leggere Straziami ma di baci saziami – Dino Risi, 1968

Vota:

sedottaeabbandonata-locandina

Sedotta e abbandonata – Pietro Germi, 1964

Sedotta e abbandonata (Pietro Germi, 1964, sceneggiato con lo stesso regista e Luciano Vincenzoni sulla base di un soggetto di Age e Scarpelli) è il film in cui emerge più acuta la satira della società, intesa come insieme di persone accomunate da una certa tradizione culturale ma considerata anche come istituzioni, che invece di smussare gli eccessi della cultura popolare ne giustificano le aberrazioni. Pro­prio … Continua a leggere Sedotta e abbandonata – Pietro Germi, 1964

Vota:

Il maestro di Vigevano – Elio Petri, 1963

Il maestro di Vigevano ritrova Alberto Sordi nel ruolo del protagonista: Mombelli, un maestro elementare moralista, troppo rigido verso i suoi alunni – seppure in buona fede – e troppo ossequioso verso i suoi supe­riori, che teme e riverisce per codardia ma disprezza in cuor suo; disdegna an­che se stesso per non sapersi ribellare a loro. L’ambiente familiare, i rapporti con i colleghi, la deferenza … Continua a leggere Il maestro di Vigevano – Elio Petri, 1963

Vota:

La marcia su Roma – Dino Risi, 1962

La marcia su Roma, sceneggiato da Age-Scarpelli, Sandro Continenza, Ghigo De Chiara, Ruggero Maccari ed Ettore Scola, è tra i molti film che dissacrano i momenti più ignobili della storia italiana, cercando di ri­badire la consapevolezza che si dovrebbe averne senza però prendersi troppo sul serio. Gassman/Rocchetti e Tognazzi/Cavazza sono infatti due ex com­militoni che, nel 1919, entrano nel partito fascista per caso. Rocchetti è … Continua a leggere La marcia su Roma – Dino Risi, 1962

Vota:

locandina-noah

Noah – Darren Aronofksy, 2014

Non chiediamoci se fosse ridondante girare un altro film su una qualsiasi vicenda biblica: tutti i soggetti sono leciti. Anzi: quanto più è ambizioso il progetto, tanto maggiore sarà la fiducia da concedergli prim’ancora di averlo visto. Possiamo subito dire che Noah se la merita tutta, soprattutto per tre motivi. Il primo è un cast eccellente – facile, con Russel Crowe, Anthony Hopkins e Jennifer … Continua a leggere Noah – Darren Aronofksy, 2014

Vota: