La gente che sta bene – Francesco Patierno, 2014

Peccato che un titolo così anonimo, anche se in parte congruo con l’andamento del film, non attiri l’attenzione che una storia come questa merita, considerato lo stato di salute generale della commedia italiana. Peccato anche per la locandina “cinepanettonica” che contraddice lo spirito del film. La gente che sta bene, infatti, rappresenta seriamente e ironicamente dei personaggi alla ricerca della propria via al successo, ognuno … Continua a leggere La gente che sta bene – Francesco Patierno, 2014

Vota:

The Wolf of Wall Street – Martin Scorsese, 2014

Più che di lupo si potrebbe parlare di virus, che si propaga e si riproduce traendo la linfa dallo stesso organismo che ha infettato; oppure di una sconosciuta malattia autoimmune, ancora più difficile da debellare perché il rimedio (quello che dovrebbe esserlo) si trasforma nel nemico da combattere. Vittima e carnefice di se stesso è Jordan Belfort (Leonardo di Caprio), le cui limpide e ingenue … Continua a leggere The Wolf of Wall Street – Martin Scorsese, 2014

Vota:

Lo sguardo di Satana. Carrie – Kimberly Peirce, 2014

Carrie, sia nella versione di Brian De Palma sia in questa di Kimberly Peirce, è un film diviso tra due temi: il disagio adolescenziale e il fondamentalismo religioso. La vicenda mostra poi come queste due bombe, sempre sul punto di esplodere, possano combinarsi e creare effetti talmente nefasti da oltrepassare le paure delle vittime e le attese dei carnefici, che si scambiano spesso i ruoli. … Continua a leggere Lo sguardo di Satana. Carrie – Kimberly Peirce, 2014

Vota: